9 consigli utili per portare il tuo cane in spiaggia

È una lunga estate calda e molti di noi sono entusiasti di portare i nostri cani in spiaggia! Stai pianificando di colpire la sabbia con il tuo amico per la prima volta? Ecco i 9 migliori consigli per portare il tuo cane in spiaggia per il massimo del divertimento e della sicurezza.

1. Porti il tuo cane in spiaggia? Assicurati che la spiaggia accetti i cani!

Cominciando dall’inizio. Controlla sempre le regole locali – di solito sono pubblicate pubblicamente – per assicurarti che sia giusto portare il tuo cane in spiaggia. Fortunatamente, dovrebbero essercene alcuni a breve distanza in auto. Da Norfolk a Oahu, da San Diego a New York City, abbondano le spiagge e i luoghi per nuotare adatti ai cani.

Puoi anche prendere il sole in un parco per cani senza guinzaglio o in una spiaggia per cani. Sempre più proprietari di cani stanno scoprendo destinazioni pet-friendly da visitare con i loro cani. Se la tua idea di una fantastica gita o vacanza include correre lungo la costa con il tuo bocciolo canino, hai sicuramente delle opzioni.

2. Insegna al tuo cane a nuotare

Alcuni cani sono pronti a portare il loro A-game in acqua; alcuni, non così tanto. Non dare per scontato che il tuo cane sia un nuotatore automatico (va bene, a meno che tu non abbia un laboratorio) e prendilo con calma. Se è la prima volta che il tuo cane entra in acqua, potrebbe essere incerto se tuffarsi subito. Prendi in considerazione l’idea di rilassarti prima con alcune lezioni di nuoto per cani.

Per suggerimenti più utili, dai un’occhiata al nostro post su come insegnare a nuotare al tuo cane.

3. Trova acqua dolce e ombra

Ogni volta che porti il tuo cane fuori al sole per un lungo periodo di tempo, è importante fornire opportunità per sonnellini all’ombra e idratazione. La spiaggia può essere un duro esercizio e le temperature bollenti possono portare a stanchezza o disidratazione. Prepara un sacco di bottiglie d’acqua e una ciotola per bere per il tuo cane.

4. Evita l’acqua mossa

L’acqua piena di grandi onde, barche, tavole o moto d’acqua può spaventare il tuo cane, quindi cerca di trovare un’area con acqua calma. Anche se il tuo cane è un nuotatore avventuroso e capace, le maree e l’acqua agitata possono essere pericolose.

Se il tuo cane è un nuotatore alle prime armi, tienilo al sicuro in spiaggia con un pratico (e adorabile) giubbotto di salvataggio per cani. Ti godrai ancora di più la tua giornata in spiaggia sapendo che il tuo cane ha quella protezione extra.

5. Guarda cosa bevono

Mmm… sale. Molti cani adorano bere acqua salata in spiaggia, ma non fa bene a loro. Faresti meglio a limitare il consumo di acqua salata e incoraggiare l’idratazione con acqua dolce. Altrimenti, in seguito potresti avere a che fare con diarrea e mal di pancia. Un piatto d’acqua pieghevole è un’ottima cosa da mettere in valigia. Non dimenticare di portare anche molta acqua fresca e fresca!

6. Proteggiti dal sole

Anche i cani possono ustionarsi, soprattutto se hanno la pelle e il pelo chiari o il pelo corto. Proprio come gli esseri umani, sono anche a rischio di cancro della pelle.

Concentrati sulle orecchie e sul naso, che sono i più sensibili ai danni del sole. Puoi persino acquistare creme solari per animali domestici. Oppure vesti il tuo cane con una maglietta solare progettata per proteggerlo dai raggi nocivi.

Pianifica in anticipo e porta il tuo cane in spiaggia durante i periodi di sole meno intenso. Limitare l’esposizione al sole durante le ore più luminose della giornata (dalle 10:00 alle 16:00).

7. Fai attenzione agli oggetti pericolosi

Tieni presente che tutti i tipi di oggetti possono essere parzialmente o completamente nascosti nella sabbia. Vetri rotti, rocce, ganci, coralli e immondizia possono rappresentare un pericolo per il tuo cane.

Un’altra cosa a cui prestare attenzione durante la giornata in spiaggia del tuo cane: la sabbia calda. Se indossi sandali, potresti non renderti conto di quanto sia effettivamente rovente la sabbia. Evita le ustioni alle zampe con i bottini del cane o porta il tuo cane lungo il bordo dell’acqua.

8. Risciacquare bene

Sia che tu sia stato in acqua dolce o salata, assicurati di risciacquare il pelo del tuo cane per liberarlo da eventuali germi di sabbia, sale e spiaggia prima di tornare a casa. Questo non solo proteggerà la tua auto da un grave disordine, ma previene anche l’irritazione della pelle causata dalla sabbia e dal sale. Se la pelle del tuo cane è particolarmente sensibile, questi due trasgressori possono causare un forte prurito.

Un risciacquo semplice e veloce è tutto ciò che serve per mantenere il tuo amico peloso fresco e privo di odori.

9. Raccogli quella cacca

Molte spiagge dog-friendly forniscono “guanti bastardi” all’ingresso, anche se dovresti portare anche i tuoi. La cacca di cane è un problema per i pesci e la fauna selvatica, quindi fai attenzione a raccoglierla per evitare la contaminazione dell’acqua e del suolo. Metti dei sacchetti per la cacca nella tua borsa da spiaggia per pulire dopo il tuo cane.

Se stai cercando di colpire le onde e la sabbia quest’estate, non c’è bisogno di lasciare il tuo cane a casa. Con un po’ di preparazione e una sana dose di cautela, potrete godervi entrambi la migliore giornata di sempre in spiaggia.

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *